Cos’è A.P.D.A.

logo_apda_640x640

logo_apda_640x640

logo_apda_640x640

logo_apda_640x640

logo_apda_640x640

logo_apda_640x640

 

 

 

 

A.P.D.A.
Associazione per i diritti degli animali
Tel./Fax:  011 – 83 55 92

in attesa di trasferirci nella nuova sede siamo ospiti presso:

ERBORISTERIA MESSEGUE’ via mazzini 19 TORINO

Orario negozio:

  • LUNEDI 16/19,30
  • MARTEDI – SABATO: 10/13 e 16/19.30

E-mail: apda95@gmail.com
Blog: https://dirittianimali.wordpress.com
facebook: apda.torino

CHI SIAMO

A.P.D.A. (associazione per i diritti degli animali) inizia la sua attivita’ animalista nel 1996. E’ fondata da  Tea Scabello (animalista militante sin da quando,nei primi anni Ottanta, fu tra i fondatori di Legambiente Piemonte);  tra i soci firmatari Guido Ceronetti, Cecilia Buzzolan, Carla Poma Davico, Egi Volterrani  e molti altri tra i quali naturalmente le sue figlie Marzia e Roberta. L’idea della fondatrice e’ innovativa: un ufficio con annesso un negozio di articoli per animali rigorosamente no profit, gestito prevalentemente da volontari animalisti,  per finanziare con continuita’ iniziative in difesa degli animali sia sul piano teorico (contribuendo a diffondere una cultura antispecista non violenta rispettosa di tutti gli esseri viventi) che pratico (adozione, assistenza e cura di animali maltrattati e abbandonati). Numerosissime le campagne animaliste combattute in tutti questi anni dall’associazione:

 spot televisivi contro l’abbandono estivo;

raccolta di firme contro tutte le forme di sfruttamento e violenza e uccisione degli animali non umani;

denunce alle forze dell’ordine per casi specifici di maltrattamento;

donazioni di cibo e assistenza veterinaria in casi di necessita’;

appelli sui quotidiani a favore della sterilizzazione e dell’adozione degli animali rinchiusi in canili e gattili;

divulgazione delle campagne e raccolte firme proposte da altre associazioni animaliste impegnate nelle battaglie di liberazione animale;

organizzazione della giornata nazionale della legge 281/91;

partecipazione in qualita’ di membro attivo della Consulta  delle Associazioni del volontariato animalista della città di Torino  dove si impegna insieme ad altre associazioni animaliste affinché le regole cambino anche e soprattutto a livello legislativo.

Dal 11 agosto 2009 giorno dell’improvvisa scomparsa di Tea Scabello l’attivita’ animalista e’ proseguita da Roberta e Marzia Scabello e dai volontari impegnati continuativamente nell’associazione.

 

Di seguito le ATTIVITA’ dell’ A.P.D.A. svolte negli ultimi anni. 

Organizzazione della benedizione degli animali il 4 ottobre 09, in occasione della giornata di S. Francesco d’ Assisi, sul sagrato della chiesa di S. Massimo in via Mazzini a cui hanno partecipato un centinaio di animali ripresi anche dalle telecamere del tg rai regionale.

   23/29 maggio 2010 organizzazione della giornata nazionale della LEGGE 281/91 ‘BASTA CANILI LAGER  con presidio in Piazza Castello per  sensibilizzare le persone sulla drammmatica condizione degli animali abbandonati e favorire una cultura dell’adozione.

 Azione diretta insieme ad altre associazioni animaliste di liberazione di alcuni cani dal canile lager di Viguzzolo (AL).

Mantenimento e cure veterinarie specialistiche fino alla fine a favore di Garibaldi uno dei casi piu’ drammatici trovati nel canile lager di cui sopra.

 STORIA DI GARIBALDI 

GARIBALDI E’ UN VECCHIETTO (OLTRE  13 ANNI) QUASI CIECO E SORDO CHE E’ STATO TIRATO FUORI DAL CANILE LAGER DI VIGUZZOLO IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA GRAZIE ALL’INTERVENTO DI NUMEROSE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE TRA CUI L’APDA CHE NE HA ASSUNTO LA TUTELA.

DOPO IL RICOVERO IN CLINICA SPECIALISTICA PER ESAMI E CURE ABBIAMO PROVVEDUTO A SISTEMARLO IN UNA PENSIONE FAMIGLIARE DOVE E’ STATO TRATTATO BENISSIMO SEMPRE LIBERO. HA COSI’ PRESO PESO (QUANDO E’ USCITO DAL CANILE LAGER ERA MAGRISSIMO!!) HA CONOSCIUTO ALMENO ALLA FINE DELLA SUA VITA UN PO’ DI BENESSERE : PAPPA  BUONA, CUCCIA COMODA, CAREZZINE, PASSEGGIATE NEI PRATI !!

PURTROPPO E’ DURATA POCO PERCHE’ LA SUA VITA E’ FINITA (ALMENO SENZA SOFFRIRE, IN CLINICA) A CAUSA DI UNA GRAVISSIMA MALATTIA.

RINGRAZIAMO TUTTE LE PERSONE CHE FREQUENTANO LA NOSTRA ASSOCIAZIONE CHE CON IL LORO SOSTEGNO CI HANNO PERMESSO DI AIUTARE GARIBALDI ALMENO ALLA FINE DELLA SUA TRISTISSIMA ESISTENZA.

 

Diffusione quotidiana e aggiornata mediante affissione nella bacheca dell’associazione, indicazioni telefoniche e consigli, delle richieste di adozione lanciate da associazioni e privati.

Controllo telefonico dell’esito di tutti gli appelli di adozione (se l’adozione e’ andata a buon fine o l’animale e’ ancora in attesa)

Raccolta e successiva donazione di pane, cibo, coperte consegnati nella nostra sede in via san Francesco da paola 40/c .

Divulgazione di materiale informativo, raccolta firme a favore di campagne animaliste condotte da altre associazioni.

Attivita’ quotidiana di sensibilizzazione su tematiche antispeciste su facebook.

Donazioni ripetute di cibo alla sig.ra G. malata, per aiutarla a mantenere i suoi gatti anziani che sono la sua unica compagnia.

Donazione di cibo alla sig.ra D.P. di Pont Canavese per i suoi cagnolini.

  Adesione alla MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO INDUSTRIA DELLE PELLICCE svoltasi a Firenze 12 dicembre 2010 con invio di contributo per il materiale informativo.

Donazione di cibo per sfamare i cagnetti dell’Arrivore amorevolmente accuditi da volontari.

Contributo per l’acquisto di una cuccia da esterno per il cane del campo rom di corso Tazzoli.

Iniziativa “regala un pile ai cani del canile”. Con la vostra partecipazione abbiamo fatto una donazione alla LIDA DI OLBIA per contribuire alle cure di 2 cani ALBERTA (femmina 3 anni ammalata di tumore) e GIOVANNA (femmina pastore tedesco trovata abbandonata con il muso devastato da 100 pallini da caccia).

Donazione all’ASSOCIAZIONE ANIMA RANDAGIA attiva sul territorio di Catanzaro, nel salvataggio dalla strada di numerosi animali maltrattati e abbandonati.

Attualmente siamo impegnati, con adesione al COMITATO PER IL REFERENDUM CACCIA IN PIEMONTE nella realizzazione della manifestazione nazionale del 3 GIUGNO 2012: RESTITUITECI IL REFERENDUM CACCIA E LA DEMOCRAZIA.

Maggiori dettagli potete richiederli in sede.

 

Questi i NOSTRI PROGETTI attualmente  in elaborazione.

Volantino BOICOTTA I MARCHI DELLA MODA ITALIANA CHE UTILIZZANO PELLICCE.

 Questo materiale sara’ aggiornato,stampato e divulgato puntualmente ogni sei mesi contemporaneamente alle sfilate di moda per far conoscere  gli stilisti che, scegliendo il materiale vera pelliccia per le loro ‘crudeli creazioni artistiche’ sono i maggiori responsabili del massacro di milioni di animali innocenti e indifesi!

 

Studio preliminare con un avvocato per valutare la fattibilita’ di una legge di iniziativa popolare per abolire produzione e vendita di pellicce sul territorio nazionale (seguendo la strada del parlamento israeliano). 

 

Pubblicazione continuativa sui giornali locali  delle foto di cani e gatti abbandonati per favorire una cultura dell’adozione degli animali e scoraggiare l’acquisto di cuccioli e il conseguente ignobile traffico dall’est europeo.

GRAZIE ANCORA PER IL VOSTRO SOSTEGNO!!!!!

                                                                                                             PER A.P.D.A.  Roberta Scabello

                                                                                                                                             Marzia Scabello

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

5 Risposte to “Cos’è A.P.D.A.”

  1. anna valgrande Says:

    Ciao ragazze,
    sono anna del gatto “balinese”….
    mi scuso terribilmente per non essere ancora passata da voi e spero vivamente di poterlo fare nelle vacanze di natale. non mi sono affatto dimenticata della piccola offerta promessa per la vostra associazione ma vi assicuro che non ho avuto un attimo, un orario di vita “normale, é un lungo periodo estremamente difficile e pieno di sole cose negative nella mia vita. La creatura sta molto bene anche se purtroppo con uno dei gatti la convivenza non é ancora “umana”. Si sono scannati parecchio … ora va un po’ meglio ma non ancora bene.
    Vi mando una foto della bellezza e spero di passare al + presto.
    Mi ricordate solo indirizzo preciso e vs orari?
    grazie mille e scusatemi ancora
    anna

  2. cuccioli Says:

    ciao ti va di inserire il mio link nel tuo blogroll ? :) ?
    grazie clarissa

  3. Martin Says:

    Grazie per il vostro contributo nei confronti dei nostri amici pelosi…..

  4. mara Says:

    questo e’ un piccolo sfogo per denunciare i poveri gatti del canile enpa di arezzo. Il mangiare ce’ ma non vengono curati . dal momento che il comune di arezzo non sborsa soldi i gatti ne fanno le spese.
    Comunque grazie a tutti voi per quello che fate, io combatto insieme a tanti volontari ma i problemi sono grandi come ilK2.

  5. rosalba Says:

    il cane di mia figlia ha infilato la zampa anteriore in un tombino e se le rotta in due punti. Operata, è deceduta dopo 10 giorni. Tutte le volte che ci siamo recate nella clinica dichiarando che il cane non mangiava e non beveva, gli facevano una flebo e la dimettevano. A casa la temperatura saliva a 42 gradi.
    Abbiamo chiesto alla clinica la cartella clinica del cane e ci è stata negata e quando abbiamo chiesto la causa del decesso ci è stato risposto: forse un colpo di calore, forse un embolo, forse un trombo, forse un attacco di cuore.
    Vorrei accertare la causa del decesso e soprattutto gli vorrei anche dare una degna sepoltura. Mi potete aiutare?
    Grazie
    rosalba 327-5709717


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: